Prosciutto crudele di Parma

Il video che abbiamo deciso di condividere con voi, è il risultato di un’indagine svolta per 6 mesi da Essere Animali, un’associazione che lotta per la difesa dei diritti degli animali. Si tratta di immagini forti, di cui consigliamo la visione soltanto ad un pubblico adulto e consapevole. La denuncia che ne è scaturita ha portato ad un blitz effettuato dal Corpo Forestale dello Stato, che ha constatato le condizioni di vita dei poveri animali e preso provvedimenti.

Siamo a Parma, patria del famoso Prosciutto di Parma, uno dei più prestigiosi marchi alimentari del Made in Italy nel mondo. Il video che potete scaricare QUI in versione integrale, mostra le condizioni di vita dei maiali, ripresi all’interno di un allevamento.

Non dobbiamo e non possiamo generalizzare. Tra gli innumerevoli allevatori italiani siamo del tutto convinti infatti, che ci siano aziende serie che nulla hanno a che vedere con queste pratiche inumane, ma rimane il fatto che ciò a cui assistiamo deve far riflettere, e in ogni caso non si tratterebbe di un caso isolato.

I maiali sono costretti a vivere in spazi ridotti, un vergognoso sovraffollamento che fatalmente comporta il propagarsi di malattie, combattute a suon di potenti antibiotici che finiscono nelle carni che consumiamo. Maiali che si feriscono tra loro in atti veri e propri di cannibalismo, coperti di feci, sofferenti, spaventati, zoppicanti, sottoposti a maltrattamenti a opera degli stessi allevatori che non sembrano per nulla impietositi dalle condizioni in cui queste povere bestie sono costrette a vivere.

Ci chiediamo che sapore possano avere le fette di prosciutto che taglierà il consumatore: se conterranno lo stesso terrore che leggiamo nei loro occhi, o la rabbia per le percosse subite, o semplicemente la voglia di morire per sottrarsi a quella immane persecuzione.

E non pensiate che le cose vadano meglio negli allevamenti intensivi di polli, mucche o conigli. Tutto questo per la spasmodica ricerca del profitto, un pallino che tutti tengono bene a mente e per il quale sono disposti ad infrangere qualsiasi regola, anche soltanto di umanità.

Chi sono i veri animali? Noi o gli altri?

E’ la tua occasione! Mandaci Foto, Articoli, Video, Segnalazioni, ogni notizia che meriti di essere approfondita e condivisa da tutti. Scrivi a: redazione@graffialanotizia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *